Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedInSegnala per email

Costruire sistemi per la reputazione Web, di F. Randal Farmer e Bryce Glass

Gestire la propria reputazione web non è solo avere tanti amici sui social network o molte recensioni positive: implica un grande lavoro di prevenzione (spesso disatteso) e una buona conoscenza dei meccanismi e degli strumenti che concorrono a costruire la reputazione web

Costruire sistemiper la reputazione Web

Quando Tecniche Nuove ha commissionato al mio studio l'edizione italiana di Building Web Reputations Systems, io non sapevo neppure che la reputazione web esistesse, lo ammetto.

Lavorando al libro (la traduzione è di Anna Rizzon, mentre io ho curato la realizzazione editoriale), ho così scoperto un universo del tutto sconosciuto. Certo, tutti conoscono il significato e l'importanza di avere una buona reputazione. Almeno, così spero.

Tuttavia credo che ancora oggi ben pochi conoscano la natura della reputazione web, il modo con cui viene costruita, il modo con cui viene misurata e il modo con cui spesso viene fatta a pezzi, talvolta del tutto immotivatamente.

Un universo nascosto dietro un "Mi piace"

Una delle prime cose che mi ha colpito è stato lo scoprire l'incredibile lavoro di analisi che c'è dietro un semplice pulsante Mi piace. Sembra una cosa morta lì: un utente apprezza una foto, un articolo o un commento, fa clic e tutto finisce.

Invece no.

Un comportamento del genere non solo viene analizzato in maniera inaspettatamente profonda, è il pulsante stesso è il frutto di una strategia estremamente complessa, che ha coinvolto numerosi tipi di valutazioni. Almeno, ciò è quanto succede se il sito usa i sistemi di valutazione in modo professionale, profondo ed efficace.

Un'altra cosa cui non avevo mai pensato e che il libro mi ha fatto scoprire è la natura stessa della reputazione: in particolare, la reputazione viene accresciuta non tanto da ciò ce la gente dice, ma da ciò che la gente fa. Una persona che fa sapere di aver comperato una BMW ha molto più peso di una persona che dice che le piacciono le Lexus.

Dopo aver curato la traduzione del libro e spinto dall'entusiasmo, ho scritto una serie di tre articoli per Applicando proprio sulla reputazione web, attingendo a piene mani dal libro stesso (e dichiarandolo, ovviamente). Questi tre articoli li ho poi rimontati in due articoli che ho pubblicato sul mio sito personale:

Costruire sistemi per la reputazione Web

Sono due articoli che credo siano in grado di dare un abbozzo sufficientemente dettagliato di ciò che è la reputazione web. Perciò, se ti interessa l'argomento, ti consiglio di leggerli.

Per avere invece un'idea più precisa di tutti i contenuti del libro, fai clic sull'immagine della quarta di copertina, in modo da ingrandirla.

Puoi così renderti conto della vastità degli argomenti trattati.

Se ti occupi professionalmente di siti web e devi costruire un sistema di reputazioni che solleciti e trattenga i contribuiti migliori e scarti invece queli inutili o dolosi, non puoi perderti questo libro.

Quanto costa? Dove lo compro?

Link per acquisto onlineIl libro è distribuito nelle librerie di tutt'Italia al prezzo di 39,90 euro (il prezzo è evidentemente aumenato dalla prima edizione). Può anche essere acquistato online dal sito dell'editore.

Se lo acquisti online, godi di uno sconto sensibile sul prezzo di copertina. Puoi andare direttamente sul sito di Tecniche Nuove, ma ti prego di andarci invece facendo clic sull'immagine qui accanto: grazie al programma di affiliazione, ciò mi consente di guadagnare qualche euro e di ripagarmi così il tempo e la testa impiegati per scrivere questo articolo.

Dati del libro:

  • Autori: F. Randall Farmer e Bryce Glass
  • Traduttore: Anna Rizzon
  • Editore: Tecniche Nuove
  • Pagine: 320 + XX
  • Formato: 17 x 23.5 cm
  • ISBN: 978-88-481-2596-3
  • Rilegatura: brossura
  • Data pubblicazione: 01/2011
Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedInSegnala per email