Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedInSegnala per email

Siti efficaci con Joomla!

Dalla mia esperienza in Joomla!Lombardia è nato questo nuovo libro, che è destinato a chi ha già costruito un sito in Joomla e vuole migliorarlo

Siti efficaci con Joomla

Di libri ne ho scritti tanti, ma questo è particolare.

Non si è trattato solo di lavoro (anzi, ne avrei fatto volentieri a meno), ma di passione.

Costruire siti web mi piace: mi permette infatti di esprimere contemporaneamente sia la mia creatività sia la mia rigorosità. Per fare un sito web occorre essere creativi, altrimenti il sito è piatto e senz'anima; ma occorre anche essere rigorosi, altrimenti il sito non funziona o diventa un'accozzaglia di contenuti in cui è difficile districarsi.

Ma la passione non si limita a questo. Per costruire i siti miei e dei miei clienti io uso Joomla, uno dei più diffusi Content Management System a codice libero. Sono iscritto a Joomla!Lombardia quasi dalla sua fondazione e per me quest'associazione degli utenti Joomla lombardi si è rivelata una vera benedizione. In un'epoca di community virtuali, un'associazione di persone che si trovano fisicamente nello stesso posto a cadenza regolare e che condividono passioni e problemi è un'esperienza impagabile.

Una comunità che fa competenza

Con il passare del tempo, ho notato non solo che il livello di competenza di tutti si è alzato, ma che abbiamo iniziato a conoscerci e a legare personalmente.

Così, quando ho pensato che sarebbe stato bello scrivere un libro che contenesse le risposte che mi avevano fatto diventare matto quando ho iniziato a lavorare con Joomla, è stato naturale chiedere l'aiuto e il supporto dei miei amici di Joomla!Lombardia, che non si sono tirati indietro.

Ne è venuto fuori un libro che, se porta la mia firma, è intriso delle anime di tutti coloro che hanno collaborato e che, ovviamente, nel libro sono ampiamente citati.

Vorrei parlarti a lungo sia del libro sia di Joomla!Lombardia, ma (da informatico) detesto i contenuti duplicati. Perciò riporto qui tre parti del libro che raccolgono ciò che reputo davvero importante.

  • L'introduzione. Certo, l'introduzione descrive lo scopo del libro e delinea quale tipo di lettore potrebbe essere interessato. Ma in questa introduzione parlo anche, a ruota libera, di software libero e del motivo etico per cui per me è straordinariamente importante. Senza esserne consapevoli oggi ci stiamo giocando la libertà dei nostri figli, che potranno essere o uomini liberi o semplici consumatori: è una responsabilità che abbiamo noi. Perciò ti invito a leggerla. Davvero, anche se di informatica non te ne importa nulla.
  • Il sommario. Questo è ovviamente l'argomento più tecnico: se costruisci o intendi costruire siti web con Joomla, forse il libro ti può essere davvero d'aiuto. Il sommario è lo strumento migliore per capirlo.
  • L'intervista al presidente. Questa è la parte più personale. Per parlare di Joomla!Lombardia (e di ciò che per me questa associazione rappresenta) ho intervistato Donato Matturro, il presidente. Ne è venuto fuori un pezzo sbarazzino.

Puoi leggere queste tre parti del libro mediante le voci del menu Estratti o seguendo i link in questa pagina. Prima però, voglio sottolineare un'altra caratteristica di questo mio lavoro: il libro non finisce. Ho creato appositamente questo sito, in cui pubblico gli errata corrige, gli aggiornamenti e gli approfondimenti, in modo da mantenere vivo il libro e fornire uno strumento di lavoro sempre aggiornato.

Fammi sapere che ne pensi

Se leggerai il libro, sarò felice di sapere che ne pensi. Ovviamente, le segnalazioni di errori e le richieste di approfondimenti saranno ben accette. Puoi scrivermi mediante il modulo del sito o scrivendomi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Condividi su FacebookCondividi su Google PlusCondividi su TwitterCondividi su LinkedInSegnala per email